VINCE IVAN IL TERRIBILE NELL'(ULTIMA?) EDIZIONE DI AMICI


Ha vinto forse quello che meritava di più, il più dovizioso, il ragazzo pulito, lontano dagli spettri dell’invidia e dell’intimidazione, che hanno decimato via via talenti preziosi e splendidi personaggi, come Raffaele, più da spettacolo che da artista, andato a casa per primo, sbattuto fuori da Ivan. Già ribattezzato iI Terribile, li ha fatti fuori in realtà tutti, passando per Elenora, Rita e alla fine l’amico Andrea. Dopo quasi 5 ore di diretta, e sempre in campo, vince lui la quinta edizione di Amici di Maria De Filippi, nella sontuosa serata finale che, come tradizione, ha visto nel bancone in qualità di giurati alcuni giornalisti della carta stampata, che hanno decretato Rita come vincitrice del premio della critica.

Senza addentrarmi troppo nelle capacità e nelle abilità di questo giovanotto che viene direttamente dalle DolomitiCredo che a portarmi alla vittoria sia stata la determinazione del ragazzo di montagna, dalle mie parti la gente fa poche parole e molti fatti» ha dichiarato ad Adnkronos dopo la vittoria, pure insperata, dopo aver eliminato in avvio Raffaele, che era sempre stato in testa nelle classifiche di gradimento), è logico che la finale di Amici facesse il botto, d’altronde com’è da tradizione per l’ultima puntata del talent(reality)-show: 35,19% di share, 6.323.000 telespettatori, picco del 70% di share (superiore al 2005), e incetta di pubblico tra 15-64 anni, come al solito, 12 punti di share in più rispetto a Bartali, la fiction in prima tv che RaiUno ha proposto, ingraziandosi la fetta di platea più alta di età, vincendo comunque in valori assoluti, 7.574.000 telespettatori e share del 29.29%. Inutile confrontarli: Bartali è finito prima delle 23, Amici è sconfinato in quarta serata, che estenuante è dir poco.

Alla fine Maria La Sanguinaria (ribattezzata dal genio Roberto D’Agostino su DagoSpia) ha spazzato tutte le polemiche, ha trionfato il ragazzo più corretto e serio, con l’iracondo Raffaele eliminato al primo giro di boa, Platinette in versione mutante – senza la solita parrucca, ma truccata da donna – ha mantenuto sopportabile la soglia dei suoi fragorosi interventi, il pubblico ha avuto poche occasioni per criticare, lasciando spazio ai giornalisti, riproposti già dalla Ventura a Music Farm. Una nenia autorevole, diciamo così. E al grido di "televisione etica", espressione scappata per caso da un giornalista, la Maria è corsa a inghiottirsela tutta, dopo i tuoni del Moige, i fulmini dell’Osservatorio Sui Diritti Dei Minori, le critiche da più parti di fronte a liti tra concorrenti, ripicche manco tanto velate e urla a caso. S’è presa una bella rivincita. Magari per l’anno prossimo, ma, come lei stessa ha confermato in diretta, non c’è nulla di sicuro nel suo ritorno ad Amici. Così come, apprendiamo da Dagospia, sembra già deciso il no per la nuova edizione di C’è Posta Per Te. Due cavalli di battaglia eliminati in un botto solo. Per l’unica in Mediaset che reggeva il fronte, urgono soluzioni nuove.

Annunci

5 responses to “VINCE IVAN IL TERRIBILE NELL'(ULTIMA?) EDIZIONE DI AMICI”

  1. Mattxx says :

    Ciao, allora? Come procede la vita da blogger? Leggendo il tuo blog un po’ ti ho invidiato. Perchè ricevi poche visite ma sicuramente di qualità. Senza volgari provocatori che lasciano commenti diretti solo ad offendere. Rimpiango i bei tempi quando non ricevevo non più di 30 visite al giorno. E’ dura la vita da blogger ma in fondo è divertente incotrare gente che per la televisione e i suoi personaggi sarebbe pronta a infliggere pure una pugnalata! Serve da stimolo per continuare a far capire che la vita di ognuno non sta in televisione… E poi con chi si sfogano? Con il blogger di turno, non considerando le invidie tra colleghi che non son da meno.

    Un saluto e complimenti per come scrivi.

  2. Mattxx says :

    Correzione: togli un “non”

  3. sbirciolo says :

    Ciao Mattx, ti ringrazio per la visita, sempre gentilissimo.

    Il blog è nato per condividere una mia passione, quella della televisione, che seguo assiduamente da anni, della quale cerco di imparare qualcosa, di dare vita a commenti, a personali visioni dei molteplici aspetti di questa categoria. Il blog mi aiuta ancora maggiormente a farlo, a condividere le mie idee e a confrontarmi con gli altri, ad apprendere naturalmente e a proporre qualcosa di utile agli altri.

    Ti ringrazio per i complimenti per la scrittura. In realtà non sono ancora soddisfatto, ma sono convinto che la scrittura deve essere creativa, debba sorprendere, suscitare una risata o un sorriso, deve essere per certi diversi divertente e non risultare noiosa. E’ molto complicato, cerco di fare il possibile per riuscirci.

    Per le visite, non è assolutamente un problema, anzi. Io sono qua, se qualcuno vuole dire la propria lo può fare. 😉

    Un saluto 😉

  4. Mattxx says :

    Prima o poi capirai meglio quello che intendevo per provocatori che si insinuano tra i commenti per offendere e ferirti gratuitamente. Ho pensato di farti una prospettiva della cosa, ma facilmente superabile. Anzi vuol dire che dai fastidio a qualcuno, quindi stai facendo un buon lavoro!
    Ciao.

  5. sbirciolo says :

    Rinnovo i miei ringraziamenti, mi fa piacere che venga apprezzato. Per i commenti, spero che i provocatori rimangano fuori. Per ora non ho una grande visibilità, quindi bene o male me li tengo distanti 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: