EVVIVA, MANDIAMO AL MACERO PURE "THE 4400"


Non c’è pace per i telefilm di RaiDue. Dopo il mezzo fallimento di Numb3rs (tra l’altro, toppare pure sul nome nel sito Internet Rai che presenta la serie è come sparare sulla Croce Rossa), di domenica sera, spostato a data che neppure Dio sa, i genietti di Viale Mazzini hanno deciso di puntare tutto su The 4400, miniserie americana di cui avevamo già parlato e analizzato nel post dedicato alla replica delle prime due puntate della prima serie (e ne mancavano altre 2!) di sabato pomeriggio. Seconda serie, quindi (benchè sul sito Rai il telefilm è come se non esistesse); la prima era stata mandata a morire nella settimana di Sanremo, ma aveva evitato il sacrificio riscuotendo più di due milioni di spettatori in entrambe le serate, lunedì e martedì. Questa volta la seconda serie è stata anticipata di palinsesto di domenica sera, rimpiazzando così Numb3rs, che nella sua ultima apparizione di domenica 13 marzo 2006 aveva collezionato 1.739.000 telespettatori (5.78% di share) nel primo episodio e 1.995.000 (6.90%) nel secondo. Ok, d’accordo, una miseria, ai livelli di Alice, talk show politico-noia di Anna La Rosa del giovedì sera. Forse i dirigenti Rai hanno detto: basta, evitiamo altri flop, puntiamo su questo prodotto che ha già regalato sorrisi durante il Festival.

E invece hanno fatto malissimo i loro conti. Oltre a programmare il sabato pomeriggio, un giorno prima della trasmissione della seconda serie, solo due puntate della prima, lasciando le altre per aria (volevano usare la replica come raccordo tra le serie o serviva un tappabuchi?), The 4400 ha avuto una risicata promozione su RaiDue e, visti pure gli avversari della domenica sera, evidentemente il risultato ottenuto non era così imprevedibile. Dati, ahimè, orribili: 1.447.000 telespettatori, share infimo del 5.22%, inferiore addirittura pure a Numb3rs, bollato come flop (ma non avevano ancora visto questo). E dire che l’ascolto in termini assoluti è ancora peggiore addirittura ai 1.723.000 telespettatori che dalle 11.23 hanno seguito su RaiDue Mezzogiorno In Famiglia, il solito contenitore domenicale per famigliole in pre-pranzo che non era mai stato tra i primi 4 programmi più visti della rete. Ecco, adesso ci è entrato.

Controprogrammazione? Ok, da una parte, su Canale 5, l’ultima puntata di Amici, target dei giovanissimi, era chiaro che avrebbe fatto incetta di ascolto; su Italia 1 la seconda parte de Il Signore Degli Anelli – Le Due Torri, al suo secondo passaggio in tv, ha raccolto 3.600.000 telespettatori (13.25% di share), in soldoni si è trascinato dietro il pubblico della prima parte di sette giorni prima; pure RaiTre con W L’Italia, programma informativo (2.096.000, 8,22%) e Rete4 con Colombo (2.083.000,. 7.82%) hanno fatto meglio. Un’autentica ecatombe dunque per RaiDue, già decimata in ascolto dai campionati mondiali di pattinaggio, promossi in prima serata, ma che non sono riusciti a bissare il successo delle Olimpiadi Invernali. Che ne sarà ora di The 4400? La domenica non è mai stato una serata adatta per un telefilm, pure Smallville su Italia 1, che pure era tanto seguito, ha fatto un mezzo fiasco nell’ultima serie proposta. Sento odore di apocalisse catodica. Illuminateci.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: