VIA CON LA MOLTIPLICAZIONE DEI CONTADINI


Sembrava che per La Fattoria in day time non ci fosse proprio posto. Eh no, il reality di punta di Mediaset, Grande Fratello, non si poteva schiodare dalla tradizionale collocazione delle 18.30, a ridosso del Milionario di Scotti. La D’Urso e i contadini dovevano trovarsi un altro spazio durante la giornata per farsi notare. E così il riassunto delle giornate appariva, illustrato da Francesco Salvi, alle 11.55, subito dopo la replica del giornaliero precedente e qualche minuto di diretta del Grande Fratello. Di nuovo due reality uno in coda all’altro, trasposizione di quello che accade con le due puntate serali, che vanno in onda in giorni affiancati, il mercoledì La Fattoria, il giovedì il GF. Certo, non è una grande collocazione oraria, ascolti non esaltanti, ma ahimè Canale 5 è piena, tornate più tardi. Eh no, questa volta continuamo a far sloggiare CentoVetrine dal venerdì pomeriggio, dopo che era toccato al GF eliminare dal venerdì la soap opera che dalle 14.15 faceva di routine oltre il 30% di share stabilmente. Roba da zappa sui piedi, dirette da cinque punti di share di media in meno, ma cosa non si fa per non dare visibilità a produzioni che costano un pelino di più delle striscie soap ma che vanno decisamente peggio. Troppo poco, forse. Allora pure Verissimo corre in aiuto del reality emarginato, la Perego si improvvisa quotidianamente in docente di reality, elucubra su spezzoni, tattiche e vicende personali dei soliti ex reclusi (pure quelli del GF, certo), con una spiazzante cura che neppure avesse davanti Ciampi. La mistificazione del reality è devastante, tracima tutto. E non si ferma davanti a nulla. Poi, d’improvviso, ecco che Amici giunge alla sua nona puntata, la finale, e dal lunedì successivo c’è, dopo Uomini & Donne, un bel mazzettone di 45 minuti lasciato sguarnito dalle vicende della scuola di Maria De Filippi. Bene, finalmente s’è liberata una stanza, via di corsa. La Fattoria così si ritrova dalle 16.15 alle 17.00, per poi proseguire in veste giornalistica (che ridere però) a Verissimo, poi c’è il GF, mica scherziamo, l’overdose è continua e non ammette ritardi. Pure di notte, repliche su repliche, e poi la mattina. Ma quanta visibilità può avere un programma piazzato alle 16? E quanto può aiutare ad aumentare l’affetto verso questo tipo di reality? Mistero della fede, l’importante è che ci sia (la moltiplicazione dei contadini, si intende).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: