UN BEL TRIO PER "FESTIVALBAR" 2006. COL MAGO FORREST (!)


Sì, pare che sia arrivato il momento di parlarne. L’estate è alle porte, giugno sta bussando alle coscienze e come ogni anno piomba inesorabile il Festivalbar. Sì, l’antiFestival di Sanremo, chiamiamolo così. Quello che fa vendere tonnellate di compilation – altrochè Sanremo e i cd allegati alle riviste per non scontentare i discografici – in tre mesi, che fa ballare le piazze e muovere le folle. Ogni anno è tempo di rimpasto alla conduzione.

Dopo il duo scintillante Fabio De Luigi e Vanessa Incontrada, la coppia più disomogenea della televisione ma al tempo stesso azzeccata e divertente – un comico-imitatore-attore sul palco insieme alla primadonna di uno show di comici – dai risultati Auditel folli, Salvetti & friends hanno deciso di ripuntare di nuovo sull’effetto comico, reclutando – per ora secondo forti indiscrezioni – un altro volto per i giovani di Italia 1, Michele Foresta, al secolo Mago Forrest, spalla da anni della Gialappa’s e presentatore a tutti gli effetti. Pare che il Mago abbia battuto allo sprint Dj Francesco, pardon Francesco, il dj l’ha rinnegato, così come l’abbigliamento trash e la capa rasata a metà. Il figliolo di Roby Facchinetti sembra aver declinato l’invito, soprattutto perchè il suo nome era circolato appaiato a quello della sua ex fiamma, Alessia Fabiani, la quale, tornata rampante da La Fattoria, si è subito autonomamente candidata alla conduzione dello spettacolo canoro itinerante, pur senza essere stata minimamente contattata da chi se ne intende – e senza ricordare di essere l’icona trasgressiva-trash della modernità, vedi alla voce calendario saffico e Mascia Ferri, l’esaltazione della donna coi tacchi a spillo e la lingua biforcuta. Sono proprio le presentatrici ora ad essere vagliate: non ne basta una soltanto a fianco di Forrest, bensì un bel tandem.

Sfumata l’opzione Fabiani e pure quella di Elena Santarelli – che aveva già subito la prevaricazione della Chiabotto alla conduzione delle Iene – secondo fonti vicine alle due artiste , è il settimanale Chi a piazzare direttamente il binomio femminile pronto a saltellare sul palco: Cristina Chiabotto e Ilary Blasi. Et voilà, due nomi freschi freschi, per carità, mai abusati. No, certo: la Chiabotto, oltre a tamburellarci le gonadi insieme a Del Piero pubblicizzando le bottiglie di acqua depurative fiancheggiata ora pure dalle suore (beh, anche le suore dicono la loro sulla tv e pure ci partecipano), da qualche mese conduce Le Iene Show insieme al duo Luca & Paolo, pur non brillando di estro e personalità. La Blasi, invece, arriva direttamente dal flop panarielliano di Sanremo 2006 – dove non ha mai steccato se non per quella tetta capricciosa che nella prima serata del festival ha fatto rinsavire milioni di telespettatori addormentati sul tavolino della cucina – e non è intenzionata, quindi, a sostenere il morale del pupone Totti in terra tedesca per i mondiali di calcio.

Subito in Rete e nella blogosfera sono partite le scommesse. Il nome della Chiabotto non era affatto nuovo: un volto giovane e dinamico è sempre stato perfetto per una manifestazione youth-friendy – almeno speriamo accantoni l’impaccio, che la zavorra alle Iene. Meno prevedibile invece era quello di Ilary Blasi, diventata mamma da poco e già salita sul palco dell’Ariston, evento che prevede una maturazione catodica di tutto rispetto, basta canzonette per giovanissimi – comprese pure quelle di CD.Live, condotto stagioni fa insieme ad Alvin -, si presenta la vera musica. La gravidanza appena terminata insomma potrebbe appesantirla, e perlomeno io non mi strappo i capelli se non dovesse accettare il Festivalbar, anche perchè sia da Letterina che a CD.Live era un pelo imbalsamata. L’unico sorriso lo riservo al simpaticissimo Mago Forrest, che gioca spassosamente a fare il ggiovane pur avento superato gli anta. Ma la comicità alla Mai Dire come la piazzerà al Festivalbar, visto che tutto sommato è bravo – anzi, fantastico – a fare soltanto questo? Aspetto il 1 giugno per piazzarmi davanti alla tv con un ghiacciolo in mano, sperando che si sciolga subito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: