LA FORMULA 1 TORNA AL COMPLETO SU SKY. ERA ORA.


Finalmente, era ora. Sky si è riappropriata del campionato mondiale di Formula 1. Aveva praticamente tutti gli sport, dal calcio in esclusiva al tiro al piattello. Mancava solo l’automobilismo: da oggi il ritorno al gran completo sul satellite. Contratto da 15 milioni a stagione per 3 anni, Bernie Ecclestone sorridente dopo l’ennesima firma strappata ai magnati catodici, e tifosi incalliti fìnalmente pronti a gustarsi totalmente il Mondiale di Formula 1. Che sarebbe già nelle mani della Rai, o meglio lo è stato sempre, e soprattutto dal 2002 senza alternative. Cinque lunghi anni trascorsi dalla nascita di Sky, sulle ceneri di D+, che era riuscito a trasmettere il Mondiale attraverso tutte le migliorie possibili, dal canale mosaico – indimenticabile – ai canali diversificati per inquadratura, compreso quello dedicato solo ai dati e al cronometraggio. Poi l’arrivo di Murdoch e diritti volatilizzati, con annessa delusione del sottoscritto che si sarebbe volentieri abbonato di corsa a Sky se avesse potuto usufruire della Formula 1. Ora si può.

Dicono che alla Rai non si scompongono più di tanto. L’interesse di Sky era ben noto da alcuni mesi, le trattative procedevano senza ingorghi e il contratto si sarebbe fatto. Alla Rai va bene così: trasmissioni di approfondimento – un paio, però, non di più, e non si capisce perchè -, qualifiche e gara in diretta, con un entusiasmo risibile. Mancano le prove libere, mai trasmesse dalla tv di stato nonostante fossero incluse nel pacchetto dei diritti acquistati. Un mistero totale: neppure un misero riassunto a tarda notte, come fa Italia 1 con il Motomondiale, un trattamento incomprensibile. Le trasmissioni di approfondimento sono ormai stantie, senza un briciolo di dinamicità, gli opinionisti hanno fatto il loro tempo, lo studio è sempre più sganciato dalla praticità, orgogliosamente assuefatto di grafiche 3d e scenografie stellari che non servono a nulla, spesso le dirette dei gp viaggiano da una rete all’altra, pena il disorientamento totale di chi se li registra. Rimangono giusto i telecronisti e i commentatori/giornalisti, ottimi professionisti all’occorrenza polispecialisti che però vengono risucchiati dal clima di maretta generale che sembra concedere a questo avvenimento sportivo, dall’ascolto mostruoso, non tutta l’importanza che meriterebbe – giusto per dirne una, il calcio rimane l’unico motivo di interesse, ma non c’è mica solo quello.

Sky rispolvera così le vecchie maniere, facendo contenti gli appassionati puri che non si accontentano di un’offerta Rai così striminzita. Già annunciati un canale in 16:9 – ok, ma noi aspettiamo altre novità -, e la preminenza del canale Sky Sport 2 (la Formula 1 farà parte del pacchetto Sport, disponibile senza costi aggiuntivi) mentre c’è ancora incertezza sul pacchetto dei giornalisti coinvolti nell’avventura, che coprirà così un’estate piuttosto magra di eventi sportivi di rilievo – Sky pare prorio aver puntato sulla Formula 1 anche per mantenere l’interesse su di essa in un periodo non così attrattivo. Visto che si partirà però giovedì con le prove libere del Gran Premio di Monaco, e via per i restanti 13 Gran Premi più altre due stagioni, a Montecarlo troveremo il telecronista Paolo Leopizzi, in attesa che a fiancheggiarlo arrivino Guido Schittone (nella foto), ex redazione sportiva Mediaset e Nuvolari, e come commentatore, il collaudatore della Ferrari Marc Genè. Ma alla fine l’importante sarà riacquistare quel ben di Dio sfornato a suo tempo da D+, che Sky dovrebbe ereditare, esulandoci da sorprese dell’ultimo minuto.

Annunci

2 responses to “LA FORMULA 1 TORNA AL COMPLETO SU SKY. ERA ORA.”

  1. sbirciolo says :

    C’E’ FERMENTO A RAISPORT: VIA MASSIMO DE LUCA, SULLA POLTRONA SIEDERA’ BARTOLETTI?[..] Anche RaiSport pare essere interessata dal vento movimentato del totopoltrone, fenomeno che in Rai si ripete ciclicamente e che sta già interessando tutti i piani alti dell’azienda. Anche nel reparto sportivo di Viale Mazzini la tensione si affe [..]

  2. sbirciolo says :

    LA F1 SU SKY FINALMENTE E’ ANCHE INTERATTIVA. MA ORA C’E’ LA GRANA TELECRONISTI[..] Sarebbe stato il passo immediatamente successivo. Anche se nessuno l’aveva accennato, quando Sky orgoglliosamente presentava i frutti dell’atteso accordo con Bernie Ecclestone per portare la Formula 1 anche sul satellite, oltre alla sua indiscussa pres [..]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: